Distanza ravvicinata

Bisonte

 

 

 

 

 

 

 

 

27 agosto 2019

È in libreria dalla fine di maggio la mia traduzione del primo volume delle Wyoming Stories del premio Pulitzer Annie Proulx, uscita per i tipi di minimum fax.

Proulx è una scrittrice straordinaria quanto ardua: a distanza ravvicinata scruta uomini, animali e paesaggi nelle loro connessioni più sottili e nascoste, nei loro sogni e nelle loro menzogne. Racconta un territorio ostile ed estremo come quello del Wyoming, attratta dalla bellezza di una terra in cui vivere richiede uno sforzo di immaginazione pari a quello di chi vuole scrivere. Forse per questo, lei che è nata nell’urbano Connecticut, l’ha eletta a sua dimora.

In Distanza ravvicinata troverete un’epica moderna, fatta non di eroi ma di sconfitti, perdenti, sopravvissuti.

Buona lettura!

2 thoughts on “Distanza ravvicinata

  1. Meri

    Buongiorno Aessandra Sarchi. Ho letto con emozione il suo libro La notte ha la mia voce.
    Leggerò anche gli altri. Mi piacerebbe conoscerla perché la so amante dell’arte.
    Posso scriverle?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.