Tag Archives: Biblioteca italiana delle Donne

Donne che leggono

Jean-Étienne Lyotard, "Maria Adele di Francia in costume turco", 1753, Firenze, Galleria di Palazzo Pitti

Jean-Étienne Lyotard, “Maria Adele di Francia in costume turco”, 1753, Firenze, Galleria di Palazzo Pitti

14 aprile 2015

Si potrebbe compilare un volume monografico con questo soggetto, perché in pittura vi è un’abbondanza secolare di figure femminili intente alla lettura. Da Maria che legge mentre riceve l’annuncio dell’angelo, alle dame olandesi del Seicento, a quelle delle corti medievali e rinascimentali italiane, fino alle lettrici moderne degli Impressionisti e poi dei Cubisti.

La lettura è senz’altro una delle attività quantitativamente più rilevanti nella raffigurazione femminile.

È un dato curioso, non tanto perché non corrisponda alla realtà, anzi secondo le statistiche a tutt’oggi chi legge di più sono le donne, ma perché quando un motivo rappresentativo diventa così frequente, tanto da costituirsi a tema simbolico, viene da domandarsi che cosa celi e che cosa sveli in realtà, o per dirla in termini psicanalitici che spero di non usurpare: di che cosa sia l’elaborazione.

Anche perché la lettura è un fenomeno di fruizione in un certo senso passiva, (anche se non lo è mai in senso stretto), diverso sarebbe se incontrassimo altrettante raffigurazioni di donne intente a scrivere, scolpire, dipingere.

A giudicare dalla presenza attiva delle donne nella letteratura e nelle arti, in generale, si direbbe che l’abbondanza figurativa di un femminino intellettuale supplisca alla loro concreta subordinazione o assenza come dirette protagoniste. Un acuto articolo della storica dell’arte americana Linda Nochlin, pubblicato nel 1971, e ripubblicato ora in un agile libretto da Castelvecchi col titolo Perché non ci sono state grandi artiste?, indaga proprio le condizioni sociali che storicamente hanno precluso l’accesso alle donne alla pratica delle arti.

Di questo tema e di molti altri si parlerà sabato 18 aprile alla Biblioteca Italiana delle Donne di Bologna in una giornata di studio dal titolo: “Davanti e dietro la scrittura. Donne e uomini alle prese con identità di genere, ruoli, gerarchie e riconoscimento pubblico”.

Ci saranno interventi di scrittori, editori e critici insieme a gruppi di lettura.

Gli argomenti sono tanti e perfino la terminologia non è scontata, mi auguro che questa giornata possa servire a me, e a molti altri, per mettere a fuoco tanti nodi problematici dell’essere donna e intellettuale.

AGENDA 2015

 

Dicembre 2015

Sabato 19 dicembre 2015
Alessandra Sarchi e Barbara Garlaschelli saranno ospiti di Luciana Littizzetto
su Radio DJ, all’interno del programma “La bomba”, in onda dalle 9.00 alle 12.00

 

Novembre 2015

Giovedì 19 novembre 2015 ore 18.30
Reading de L’amore normale con Alessandra Sarchi e Maria Rizzarelli
Centro culturale Zo
Catania, piazzale Asia 6

Sabato 7 novembre 2015 ore 16.00
Alessandra Sarchi discuterà di Violazione e de L’amore normale con il gruppo di lettura dell’Università Primo Levi di Bologna
Bologna, Via Azzo Gardino 20

 

Ottobre 2015

Mercoledì 7 ottobre 2015 ore 18.00
Presentazione de Il giardino delle mosche di Andrea Tarabbia (Ponte alle Grazie 2015)
Con Alessandra Sarchi, Alberto Sebastiani e Andrea Tarabbia
Libreria Feltrinelli
Bologna, piazza Ravegnana 7

 

Giugno 2015

Giovedì 18 giugno 2015 ore 21.00
“Sex & disabled people”
Reading musicale con testi di Barbara Garlaschelli e Alessandra Sarchi
(visualizza qui la locandina dell’evento) 
Cantiere Simon Weil
Piacenza, via Giordano Bruno 4

 

Aprile 2015

Sabato 18 aprile 2015 dalle 10.00 alle 18.00
“Davanti e dietro la scrittura. Donne e uomini alle prese con identità di genere,
ruoli, gerarchie e riconoscimento pubblico”
Giornata di studio a cura di Alessandra Sarchi e Annamaria Tagliavini
(visualizza qui il programma della giornata e l’elenco degli interventi) 
Bologna, Biblioteca Italiana delle Donne
Via del Piombo 5

Giovedì 16 aprile 2015 ore 20.00
Presentazione de L’amore normale
Con il gruppo di lettura Falling Book
Pieve di Cento, Sala del Consiglio Comunale
Piazza A. Costa 17

Mercoledì 1° aprile 2015 ore 18.00
Incontro su L’amore normale
A cura di Cooperativa Letteraria / Fuoriasse
Torino, Biblioteca Civica Centrale
Via della Cittadella 5

 

Marzo 2015

Domenica 29 marzo 2015 dalle 11.30 alle 12.30
Alessandra Sarchi parteciperà alla presentazione del libro:
Dylan Skyline, Nutrimenti 2015
Antologia di racconti dedicati a Bob Dylan a cura di Filippo Tuena
Book Pride – Fiera dell’editoria indipendente
Milano, Frigoriferi milanesi

Martedì 24 marzo 2015 ore 21.00
Presentazione de L’amore normale
Con Simona Vinci
Budrio, Libreria Biblion
Viale Benni 5

Sabato 7 marzo 2015 ore 17.00
Alessandra Sarchi parteciperà all’incontro:
Donne da romanzo. I ritratti femminili più belli nella storia della letteratura
Con Licia Giaquinto, Simona Vinci, Marilù Oliva, Grazia Verasani, Camilla Ghedini
Bologna, Sala Borsa
Piazza del Nettuno


Febbraio 2015

Lunedì 9 febbraio 2015 ore 18.00
Alessandra Sarchi e Andrea Tarabbia presenteranno il libro
Le variazioni Reinach di Filippo Tuena (Beat 2015)
Sarà presente l’autore
Bologna, Libreria Coop Zanichelli
Piazza Galvani, 1


Gennaio 2015

Lunedì 12 gennaio 2015 ore 18.30
Alessandra Sarchi parteciperà alla presentazione dell’antologia di racconti
Il nostro due agosto (nero), Antonio Tombolini Editore
L’antologia è curata da Luca Martini
Sarà presente alla serata Paolo Fresu
Ozzano Emilia (BO), Palazzona di Maggio
Via Panzacchi 16