Salta al contenuto

Tag: Ars est celare artem

Paolo D’Angelo, Ars est celare artem

16 Giugno 2014

Recensione al libro: Paolo D’Angelo, Ars est celare artem. Da Aristotele a Duchamp, Quodlibet, 2014 Uno dei capisaldi della cultura letteraria e figurativa occidentale vuole che l’arte sia veramente riuscita quando non si vede, quando è talmente dissimulata da produrre un’impressione di disinvoltura, spontaneità, grazia, facilità, assenza di fatica e di studio. Risultati che sappiamo essere di…

I commenti sono chiusi

Scritture 2014

Recensioni James Hall, L’autoritratto. Una storia culturale, Einaudi, 2014 – La ricerca, 27 novembre 2014 Andrea Camilleri, La creatura del desiderio, Skira, 2014 – La ricerca, 5 novembre 2014 Paolo Apolito, Ritmi di festa. Corpo, danza, socialità, il Mulino, 2014 – La ricerca, 23 ottobre 2014 Luigi Grazioli, Figura di schiena, Doppiozero Ebook, 2014 – La ricerca, 24 luglio 2014 Riccardo Donati, Nella palpebra interna. Percorsi novecenteschi tra poesia…

I commenti sono chiusi

Ars est celare artem. Da Aristotele a Duchamp

18 Febbraio 2014

Uno dei capisaldi della cultura letteraria e figurativa occidentale vuole che l’arte sia veramente riuscita quando non si vede, quando è talmente dissimulata da produrre un’impressione di disinvoltura, spontaneità, grazia, facilità, assenza di fatica e di studio. Risultati che sappiamo essere di rado un frutto naturale, piuttosto l’esatto contrario. Si tratta, quindi, di un paradosso…

I commenti sono chiusi