Salta al contenuto

Tag: artificio

Paolo D’Angelo, Ars est celare artem

16 Giugno 2014

Recensione al libro: Paolo D’Angelo, Ars est celare artem. Da Aristotele a Duchamp, Quodlibet, 2014 Uno dei capisaldi della cultura letteraria e figurativa occidentale vuole che l’arte sia veramente riuscita quando non si vede, quando è talmente dissimulata da produrre un’impressione di disinvoltura, spontaneità, grazia, facilità, assenza di fatica e di studio. Risultati che sappiamo essere di…

I commenti sono chiusi

Essere esposti

7 Maggio 2014

Conosco quest’opera, nota come Gilles o Pierrot, del pittore Antoine Watteau da quando a sedici anni entrai per la prima volta al Louvre e non fu la Gioconda a catturare la mia attenzione, ma quadri come questo pieni di una malinconia e di una sottile ironia difficili da trovare nella coeva pittura italiana. Siamo all’inizio…

I commenti sono chiusi

Ars est celare artem. Da Aristotele a Duchamp

18 Febbraio 2014

Uno dei capisaldi della cultura letteraria e figurativa occidentale vuole che l’arte sia veramente riuscita quando non si vede, quando è talmente dissimulata da produrre un’impressione di disinvoltura, spontaneità, grazia, facilità, assenza di fatica e di studio. Risultati che sappiamo essere di rado un frutto naturale, piuttosto l’esatto contrario. Si tratta, quindi, di un paradosso…

I commenti sono chiusi