Salta al contenuto

Categoria: Politica

Politica italiana e internazionale, storia e personaggi, Costituzione e sindacati

La distanza del figlio

17 Ottobre 2020

Articolo: La distanza del figlio, il Fatto Quotidiano, 20 maggio 2013 Lo sapevo che non sarei dovuto entrare, qui, nella stanza del figlio. Ma non ce l’ho fatta, è stato più forte di me. Ho sempre ceduto alle mie paure, ci ho costruito sopra la mia intelligenza, le mie battute, che sono diventate le battute di un…

I commenti sono chiusi

Prove di trasmissione della memoria

In qualche modo è sempre il 2 agosto 1980, ogni estate, quando un cerchio di calore filtra dalle persiane accostate e s’imprime sulla mia schiena china sul tavolo.Tema: “Descrivi un fatto di cronaca che ti ha colpito e cerca di spiegare perché”.Sta scritto sulle righe larghe – una conquista ottenuta con la fine della terza…

I commenti sono chiusi

Le conseguenze delle parole

17 Agosto 2018

Era da tanto tempo che volevo scrivere due righe sulle conseguenze delle parole. Mi ritrovo a farlo in un momento davvero tragico e disperante: il crollo del ponte Morandi a Genova e la deriva antiistituzionale, xenofoba e antidemocratica, coi respingimenti dei migranti via mare, che l’Italia va assumendo negli ultimi mesi. Mi colpisce come i…

I commenti sono chiusi

Il confine che non c’è

15 Gennaio 2017

Tengo quest’immagine sul desktop del mio computer da molto tempo, almeno alcuni anni. Si tratta di una tavola in arenaria scolpita conservata ai Musei Vaticani a Roma. La provenienza dovrebbe essere assiro-babilonese e risalirebbe a più di tremila anni fa. Quando la vidi per la prima volta pensai che raffigurasse degli uomini che nuotano, poi…

I commenti sono chiusi

14 luglio 2016

23 Luglio 2016

Lo scorso 14 luglio mi trovavo nel chiostro degli Agostiniani della Biblioteca Comunale di Empoli per la cerimonia finale del premio Luigi Russo Pozzale. Nell’atmosfera raccolta di quell’ambiente fatto per proteggere dal mondo di fuori e creare uno spazio adatto alla riflessione e alla pace parlavamo di viaggi e diversità, di spostamenti fatti per scoprire…

I commenti sono chiusi

La vita come performance

22 Ottobre 2015

Uno degli aspetti che mi ha sempre colpito, e infastidito, delle filosofie e delle antropologie comportamentali che ruotano intorno all’handicap fisico, e con questa espressione intendo anche la malattia in tutte le sue forme invalidanti, è che chi si trova in tale condizione spesso introietta una cieca volontà di superamento degli ostacoli, ingaggiando una guerra…

I commenti sono chiusi

Donne che leggono

14 Aprile 2015

Si potrebbe compilare un volume monografico con questo soggetto, perché in pittura vi è un’abbondanza secolare di figure femminili intente alla lettura. Da Maria che legge mentre riceve l’annuncio dell’angelo, alle dame olandesi del Seicento, a quelle delle corti medievali e rinascimentali italiane, fino alle lettrici moderne degli Impressionisti e poi dei Cubisti. La lettura…

I commenti sono chiusi

Ritmi di festa. Corpo, danza, socialità

30 Novembre 2014

Le feste, coi loro rituali e le specifiche modalità legati a luoghi e storia, sono da tempo oggetto privilegiato di studio da parte degli antropologi che in esse rinvengono la trasposizione simbolica delle paure, dei bisogni e della loro elaborazione da parte delle diverse civiltà e comunità etniche. Siamo abituati a pensare alla festa come…

I commenti sono chiusi

Marco Belpoliti, L’età dell’estremismo

16 Giugno 2014

Recensione al libro: Marco Belpoliti, L’età dell’estremismo, Guanda, 2014 Sono quarantanove i saggi che compongono l’ultimo libro di Marco Belpoliti, L’età dell’estremismo (Guanda, 2014) con una introduzione dell’autore e una ricca nota bibliografica finale a corredo di ciascun saggio. Il nucleo di partenza, costituito dai saggi presenti in Crolli (Einaudi, 2005) si è ampliato seguendo plurime direttrici, in uno sforzo notevolissimo…

I commenti sono chiusi

L’età dell’estremismo

29 Aprile 2014

Sono quarantanove i saggi che compongono l’ultimo libro di Marco Belpoliti, L’età dell’estremismo (Guanda, 2014) con una introduzione dell’autore e una ricca nota bibliografica finale a corredo di ciascun saggio. Il nucleo di partenza, costituito dai saggi presenti in Crolli (Einaudi, 2005) si è ampliato seguendo plurime direttrici, in uno sforzo notevolissimo di abbracciare fenomeni…

I commenti sono chiusi

Fango

23 Gennaio 2014

In uno dei tanti video che circolano in questi giorni in rete sulle zone alluvionate nel territorio di Modena, ho visto due uomini a bordo di una barca a motore aggirarsi per il paese di Bomporto, sommerso dall’acqua fangosa: le case chiuse e allagate fino al secondo piano, i cassonetti dell’immondizia che vagano, le auto…

1 commento

Da capo a piedi. Racconti del corpo moderno

23 Ottobre 2013

Nel secondo libro di Gargantua e Pantagruel Thaumasté, un dotto inglese, sfida pubblicamente Pantagruel sui massimi quesiti della filosofia. Thaumasté ha però in mente un dibattito particolare: “Voglio disputare soltanto per segni, senza parole, perché sono argomenti così ardui che le parole umane non sarebbero sufficienti a spiegarli bene a mio gusto”. Seguono due pagine…

I commenti sono chiusi